IL TOUR DEI FANGALA

Una ventina di anni fa, durante un viaggio di carattere antropologico nella penisola indocinese nelle vicinanze del sito archeologico di Ankor vac fu ritrovato un reperto eccezionale, un simil velocipede rudimentale di epoche precedenti alla civiltà Kmer.  Attraverso successive testimonianze si scoprì che questo mezzo assai rudimentale, assemblato con telaio in bambu’, ruote lenticolari costruite in legno di enormi piante di ficus e liane,serviva inizialmente come mezzo di spostamento.  Inoltre le testimonianze locali affermavano che l’ideatore di questi marchingegni fosse un certo Malik Maluk, arrivato dalle lontane malesie e diventato poi capo del popolo dei fangala, da non confondere con la popolazione omonima che vive che sub sahara sudanese.  Questo personaggio riuscì a trasmettere le sue conoscenze in materia e fece costruire poi le strane biciclette con le quali i maschi si sarebbero in seguito sfidati spingendo a piedi questi bizzarri mezzi sulla collina che sovrastava il villaggio, tali prove avevano lo scopo di mostrarsi piu’ forti e conquistare il cuore della promessa moglie.  E mentre arrancavano su asperità polverose, lanciavano quelle che ora sembrerebbero imprecazioni e gesti volgari, ma che invece erano segnali di buon auspicio alla loro divinità, i Fangala appunto.   I vari personaggi impegnati ad affrontarsi sulla collina si dimenavano e gesticolavano, ricordando spesso il nostro segno dell’ombrello o le corna al cielo con le dita, strane coincidenze che ancor oggi si possono vedere in occasioni di antisportivismo, ma quelle furono storie ben piu’ nobili.  Fu cosi’ che grazie a questa interessante scoperta, il ricercatore penso’ di riportare in auge le strane tradizioni di questo popolo, riproducendo le stesse prove con biciclette moderne, tralasciando pero’ quello che per i Fangala era l’obiettivo finale, il matrimonio….e fu subito Tour de pance.

1) LA CRONO DEI TAMBURI  18/04 ore 15

Inedita prova di crono con partenza uguale all alba delle marocche e arrivo al campo del tamburello, per stabilire le gerarchie della strada senza sorprese

2) LA CLASSICA DEI FANGALA  ( Tenno)  09/05 ore 15

Da sempre la prova di forza sulla salita al laghetto di tenno, ma al termine della tappa occhio agli scambi che la formula Fangala offrirà….

3)  LAGHEL RING  06/06 ore 6 e 30

Solita alzataccia con le prime luci dell’alba,  questa volta per affrontare la salita dalla chiesetta di Laghel a destra e chiudere l anello arrivando ancora alla chiesetta, ancora formula scambio al termine della tappa.

4)  IL PALLINO DEI FANGALA  17/06 ore 19

L ‘uomo sin dall ‘antichità ha sperimentato giochi di ogni genere, quello delle bocce si presta per tutte le età, e allora tutti al bocciodromo per il tappone virtuale di quest anno, e pasta party!!!

5)  RITORNO A TROIANA  01/07 ore 19

La cima Coppi di questa edizione ritorna in un posto molto caro ai vecchi fasti del passato dei Fangala, anche qui varrà la formula dello scambio

6) B-RIONE  29/07  0re 19 ?

Altra prova di giochi inedita, prima ci si sfiderà su un tracciato di gimcana ai piedi del Brione, poi trasferimento alla festa del rione, dove prima di abbufarsi ci si affronterà con le freccette, le 2 prove insieme potrebbero ribaltare ancora i verdetti della strada..

7)  DUATHLON DEL BASTIONE  05/09 ore 15

Già affrontato qualche anno fa,  questa prova prevede prima la salita sino al bastione in bici per poi proseguire a piedi fin su alla tagliafuoco e arrivo di nuovo al bastione, qui niente sorprese chi è lento rimane dietro..

8) CACCIA AL TESORO DEI FANGALA  26/09 ore 15

Consueto finale elettrizzante con la prova della caccia al tesoro, ma non sarà finita qui, i Fangala incoroneranno il loro re soltanto alla cena finale tramite la ruota della fortuna!!

Date, formule con i vari punteggi per la classifica generale, (che quest anno sarà a punti) saranno pubblicati a breve.   Durante la cena iniziale si assegnerà la prima maglia gialla premiando il più anziano dei Fangala, con ordine di punteggio sino al più giovane.

QUELLI CHE..IL CICLO..

Info su QUELLI CHE..IL CICLO..

Manipolo di disperati sui pedali che cerca l'autostima lottando contro il vento...
Questa voce è stata pubblicata in Articoli. Contrassegna il permalink.

5 risposte a IL TOUR DEI FANGALA

  1. ANCHE QUEST ANNO SPERIAMO DI FARVI COSA GRADITA RIPORTANDOVI IN GIOCO CON SITUAZIONI CHE LA VOSTRA PUR RISPETTABILE VITA QUOTIDIANA NON È ABITUATA….A PRESTO CINGHIALI!!!

  2. cecido scrive:

    Onore al grande Malik Mamaluk, capo della tribù dei Fangala, sempre pronto per lo scambio…che il grande Malik me la mandi buona…!!!
    Ci si vede al Fan…galà.

  3. Ciucciarodelle scrive:

    Mi alleneró col campione del mondo di freccette!

  4. ottavio risatti scrive:

    ….Devo già inseguire il Tarci…….edizione 2020 TOP. Non mancate cinghiali!!!!!!

  5. pantuna pantuna scrive:

    superFangaliFangalaFangasuFangagiu!!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>